Mafia: arrestati due Super Boss

Mafia, arrestati due super boss a Milano e Palermo. Maroni: ”Catture a orologeria? Offensivo”

FONTE: http://www.adnkronos.com

Palermo – (Adnkronos/Ign) – Il ministro dell’Iterno: ”Presto cattureremo anche Messina Denaro”. Berlusconi: ”Colpo straordinario”. Spatuzza: Graviano mi parlò di Berlusconi. Dell’Utri: ”Cosa nostra vuole buttare giù il governo”

Palermo, 5 dic. – (Adnkronos/Ign) – Doppio colpo alla Mafia. A Palermo la Polizia ha arrestato il numero due di Cosa Nostra Giovanni Nicchi. Il capomafia è stato catturato in un appartamento in via dalla sezione Catturandi della Squadra Mobile. Il boss, ‘figlioccio’ del boss mafioso Antonino Rotolo, acerrimo nemico dei capimafia Salvatore e Sandro Lo Piccolo, è stato rintracciato in un appartamento in via Filippo Juvara, a circa 200 metri dal palazzo di giustizia. Gli uomini della Catturandi sono ancora sul posto e sono in corso perquisizioni. Nicchi, 28 anni, è ricercato dal 2006 per associazione mafiosa, estorsione. E’ nell’elenco dei trenta latitanti più pericolosi d’Italia.

Dello stesso elenco fa parte anche Gaetano Fidanzati, 74 anni, storico capomafia e reggente del mandamento di Palermo Resuttana, arrestato a Milano dalla squadra mobile. Scarcerato per ‘fine pena’ nel 2007, Fidanzati era ricercato da un anno perché colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione mafiosa ed estorsione. Individuato in via Marghera, nel capoluogo lombardo, non ha opposto resistenza ai poliziotti che lo hanno catturato.

”Due colpi straordinari che devono confortare i cittadini di buon senso”, ha commentato il doppio arresto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. “Dopo una preparazione molto accurata -ha detto Berlusconi- le nostre forze dell’ordine hanno effettuato due colpi straordinari a Palermo e a Milano. A Palermo siamo riusciti a catturare Gianni Nicchi che e’ il numero due di Cosa nostra e a Milano abbiamo catturato Danilo Fidanzati che è il numero tre di Cosa nostra. Credo che sia una bella situazione, una bella operazione che deve confortare i cittadini di buon senso”.

Il superlatitante Giovanni Nicchi arrestato oggi a Palermo ”è il numero 2 di Cosa nostra. Rimane solo il numero 1, Matteo Messina Denaro, e sono certo che presto prenderemo anche lui”, ha affermato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni ricordando l’importanza dell’attività investigativa che, sottolinea, ”serve ad evitare la costituzione di nuove cupole, la sostituzione -conclude- dei vecchi boss catturati con nuovi”.

Maroni smentisce poi nettamente che si sia trattata di una cattura a orologeria. ”Le catture dei latitanti non sono mai ad orologeria, dirlo sarebbe un’idiozia e un’offesa nei confronti delle squadre di Palermo e di Milano che hanno condotto egregiamente le operazioni di oggi”.

NOSTRO COMMENTO: Arrestati altri due “Angioletti.”



Categorie:mafia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: