Pisapia

PISAPIA ALL’INFEDELE

Powered by Admin: 17 maggio 2011

PISAPIA,

ecco una persona che sa fare politica. Ecco una persona che ha capito perfettamente la realtà che lo circonda e l’ha sfruttata intelligentemente a suo vantaggio. Ha fatto capire ai giovani che in mezzo a tanto squallore e mancanza di ideali e prospettive per il futuro, si può vincere. In questa direzione si è mosso. Ha indovinato! L’hanno votato. La Moratti e Berlusconi hanno perso non solo a Milano ma in tutti gli altri Comuni. Vi è stata una totale caduta di consensi del PDL. Perché? Perché ormai la gente si è abbondantemente rotta le scatole di Berlusconi e dei suoi amici. A Berlusconi non gli frega proprio niente se i giovani non hanno lavoro, se l’analfabetismo cresce oltre il 40%, se la scuola non funziona, e chi più ne ha più ne metta. A Berlusconi interessa solo non essere processato. Interessa che il Parlamento sia occupato principalmente a creargli uno scudo processuale. Interessa tutelare il suo ingente patrimonio finanziario. Questo il popolo, finalmente, lo ha capito. E che significa? Significa una sola cosa: la fine del Berlusconismo e la salvezza dell’Italia. Tutto il resto è poesia e fantapolitica.

Guarda anche

Ascoltate le valutazioni dei politici e dei giornalisti  sul  voto delle Amm.ve 2011. Berlusconi con queste elezioni Amm.ve del 2011 ha perso la faccia e la credibilità. Il Berlusconismo, per Nostra fortuna, è alla FINE.  ERA ORA!




Categorie:Esclusivi, Politica

2 replies

  1. E’ troppo bello,era ora di cambiare,bravo
    Pisapia, terrò le dita incrociate sino ai
    ballottaggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: